Polizia locale, municipale e di Stato Abbigliamento da moto

SMART JACKET

D-air®

La Smart Jacket può essere indossata sopra o sotto qualsiasi giacca e outfit, non necessita di nessuna connessione con la moto, è ventilata e facilmente ripiegabile. Ha tutta la potenza dell'ultima generazione del Dainese D-air®, nella facilità di un capo dai mille usi.

Tutta la sicurezza del sistema airbag Dainese utilizzato in MotoGP, sviluppato in oltre 25 anni di ricerca e test su strada e in pista, ora è racchiusa in una giacca facile e adatta ad ogni utilizzo su strada.

Smart Jacket monitora ciò che succede attorno al motociclista 1.000 volte al secondo e attiva lo Shield sempre e solo quando serve, per dare il massimo della protezione a chi la indossa. Una libertà che non esisteva prima, e di cui non si potrà più fare a meno.


SMART JACKET
LA TECNOLOGIA AIRBAG D-AIR® UTILIZZATA IN MOTOGP, ORA È PER TUTTI.


VERSATILE. Smart Jacket può essere indossata sopra o sotto qualsiasi giacca e outfit, non necessita di nessuna connessione con la moto, è ventilata e facilmente ripiegabile per essere riposta nel bauletto o in uno zaino.

SICURA. Dentro Smart Jacket c’è l’ultima evoluzione della tecnologia Dainese D-air®, l’airbag utilizzato dai campioni della MotoGP e sviluppato in oltre 25 anni di ricerca. Grazie al suo complesso algoritmo riconosce autonomamente le situazioni di pericolo e si attiva immediatamente quando serve.
Protegge la schiena e le parti vitali del motociclista grazie al suo Shield, lo speciale sacco brevettato con microfilamenti che assicura la massima capacità di assorbimento degli impatti. Significa avere una protezione equivalente a quella di 7 paraschiena, su una superficie più ampia di quella coperta da un paraschiena, senza avere l’ingombro di un paraschiena. È la sicurezza dell’aria.

INTELLIGENTE. Il cervello della Smart Jacket è la centralina del sistema Dainese D-air®, che, senza necessità di cavi e connessioni con la moto, rileva autonomamente una situazione di pericolo e attiva immediatamente lo Shield per proteggere il motociclista. Grazie ai suoi 7 sensori monitora ed elabora i dati 1.000 volte al secondo.
Il suo complesso algoritmo decide di attivare l’airbag in caso di scivolata, disarcionamento, impatto con un altro veicolo e tamponamento. Per la prima volta su un sistema airbag per la moto, anche nell’evenienza di un impatto a veicolo fermo, tipico della fermata agli incroci.

Tu pensi alla strada e lei a proteggerti sulla tua strada.

il capo è a norma:

DPI II cat.

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati dall’asterisco sono obbligatori